L'art 172 comma 1 bis del codice della strada e il suo regolamento di attuazione sono entrati in vigore dal 7 Novembre 2019 e come spesso accade nel nostro paese appena una norma comincia a spiegare i suoi effetti, anche se è generalmente condivisa non mancano le polemiche. In molti hanno polemizzato sulla mancanza di informazioni relative ai seggiolini e ai dispositivi, e sulla mancanza di tempo affinchè tutti i genitori potessero attrezzarsi tempestivamente per evitare sanzioni e per...
L'obiettivo è la riduzione della plastica ma con l'imposta si rischia di penalizzare soprattutto i consumatori In questi ultimi giorni il dibattito politico si sta focalizzando sulla cosiddetta tassa sulla plastica presente nel documento programmatico relativo alla legge di Bilancio 2020. Tale nuova imposta determinerebbe il pagamento della tassa di un Euro per ogni kilo di plastica prodotta in riferimento alle bottigliette di acqua, ai contenitori per il latte e agli imballaggi per la frutta, o per le tv o...
Limite dei contanti fissato ad Euro 2000 dal 1 Luglio 2020 fino al 31 Dicembre 2021. Dal 1 Gennaio 2022 sarà di mille euro Credito di imposta per i costi delle commissioni sostenuti dagli esercenti e sanzioni per chi non consente pagamento elettronico Nella notte tra martedì e mercoledi il Consiglio dei Ministri ha varato il testo del decreto legge n. 124/2019 che si propone lo scopo di contrastare l'evasione fiscale e le frodi in materia tributaria. Agli articoli 18, 22,...
  Importante ordinanza della Cassazione sugli interessi applicabili ai finanziamenti Sono tantissimi i consumatori che si rivolgono a legali e consulenti al fine di intraprendere controversie nei confronti delle banche in materia di mutui e/o finanziamenti. L'oggetto delle controversie è quasi sempre l'applicazione degli interessi che spesso sono calcolati in maniera non conforme rispetto alle previsioni legislative. Sul tema è stata pubblicata recentemente un interessante ordinanza ( 26286/2019) della Corte di Cassazione la quale ha chiarito una serie di principi che...
Dal 1 Gennaio 2020 saranno obbligatori i registratori di cassa telematici collegati all'agenzia delle entrate Esclusi dall'obbligo: tabaccai, giornalai, tassisti ed altre categorie esplicitamente indicate dall'Agenzia delle entrate Dal 1 Gennaio 2020 grazie al Dlgs n. 127/2015 tutte le attività commerciali dovranno avere il registratore di cassa collegato con l'Agenzia delle entrate. DaL 1 luglio 2019 la norma prevedeva che soltanto coloro che superassero il fatturato di € 400 mila annui, fossero direttamente collegati con l'erario. Tuttavia per ciò che concerne...
Meno pagamenti in contanti meno evasione fiscale Siamo alla vigilia della finanziaria e il nostro neo governo come sempre alla ricerca di danaro, pare si stia orientando sul decidere una legge che si ponga come obiettivo la riduzione dei pagamenti in contanti. Il nostro paese è infatti uno di quelli con la più alta percentuale di pagamenti " cash" di Europa, e ciò comporta una minore possibilità di controlli dal punto di vista fiscale e un danno per l'erario. In...
  La sentenza della Corte Costituzionale n. 133/ 2015 è valida anche per i Tutor L'ordinanza della Cassazione n. 24757/2019 toglie ogni dubbio ad una questione che pure si era posta nei tribunali italiani. Ossia se l'obbligo di verifica periodica del corretto funzionamento degli apparecchi atti alla misurazione della velocità vale anche per i Tutor. Ci si riferisce a quei rilevatori che calcolano la media della velocità del veicolo per un determinato tratto stradale. Secondo la Suprema Corte anche il funzionamento...
2,669FansMi piace