Home Home Vaccini: oggi la scadenza per la consegna dei documenti nelle scuole primarie

Vaccini: oggi la scadenza per la consegna dei documenti nelle scuole primarie

22
0

 

Oggi probabili caos in diverse scuole materne

I presidi sono tenuti a far rispettare la legge

I bimbi delle scuole materne non in regola con la certificazione vaccinale da oggi non potranno più entrare a scuola. Era prevista per oggi la data di scadenza per mettersi in regola e se per i bambini più grandi ( elementari e medie) chi non si adegua potrà entrare in classe anche se i genitori subiranno sanzioni pecuniarie, per i più piccoli non ci sarà la possibilità di entrare negli asili. E’probabile che stamattina in molte scuole materne potrebbero esserci proteste e caos, perchè chi non è in regola si vedrà essere respinto all’ingresso. Tuttavia se esiste una legge i responsabili degli istituti scolastici sono tenuti a farla rispettare.

La legge fu varata nel 2017 dal Ministro Lorenzin

La copertura vaccinale è aumentata sensibilmente

Secondo la legge, varata nel 2017 dall’allora Ministro della Sanità, Beatrice Lorenzin, i bambini che non sono in regola con i dieci vaccini obbligatori non possono accedere agli asili, per le elementari e le medie invece si può andare a scuola ma in caso di mancata ottemperanza dell’obbligo si va incontro ad una sanzione di € 500. All’inizio dell’anno scolastico era stata emanata una proroga con scadenza in data odierna attraverso la quale chi non aveva adempiuto l’obbligo vaccinale poteva entrare in classe presentando autocertificazione ma con l’intesa che entro l’11 Marzo 2019 le vaccinazioni dovevano essere eseguite e bisognava consegnare la documentazione probatoria alle segreterie degli istituti.  Tale proroga scadeva oggi e di conseguenza chi non ha consegnato i documenti comprovanti le avvenute vaccinazioni, non potrà accedere agli istituti scolastici. Dopo l’approvazione della legge i risultati della copertura vaccinale sono aumentati soprattutto in determinate regioni. Non è un caso che i contesti territoriali nei quali le informazioni relative alle modalità e le tempistiche delle vaccinazioni sono state dettagliate e divulgate al meglio sono quelli che hanno ottenuto i risultati migliori. 

Facebook Comments