Home cassazione sezioni unite IL CONFLITTO DI GIURISDIZIONE CON IL GIUDICE ORDINARIO IN RELAZIONE AD UN...

IL CONFLITTO DI GIURISDIZIONE CON IL GIUDICE ORDINARIO IN RELAZIONE AD UN RICORSO

110
0

CORTE DI CASSAZIONE 

Civile Ord. Sez. U Num. 21856 Anno 2017

 

LA CORTE:

Letta l’ordinanza pronunciata dal TAR Lazio il 22 gennaio 2016, con la quale è stato sollevato conflitto di giurisdizione con il giudice ordinario in relazione al ricorso proposto da Francesco Wancolle nei confronti del Comune di Olevano sul Tusciano; – Rilevato che il presente conflitto è stato sollevato dal G.A. a seguito di declinatoria di giurisdizione da parte del giudice del lavoro del Tribunale di Salerno; – Rilevato, in particolare, che il giudice ordinario venne adito dal Wancolle con un primo ricorso, proposto ex art. 700 c.p.c. in data 3 aprile 2014, con il quale si chiedeva la reintegra nel posto di lavoro di funzionario direttivo, il pagamento delle retribuzioni maturate e maturande dalla data del licenziamento sino alla reintegra e il risarcimento dei danni, previo annullamento del provvedimento di assegnazione ad altro soggetto dell’incarico da lui espletato sino al licenziamento; – Rilevato che, all’esito della reiezione del ricorso in prime e seconde cure, il Wancolle propose nuova istanza cautelare ex art. 700 c.p.c., chiedendo la immediata assegnazione del proprio posto di lavoro “inopinatamente messo a concorso e poi assegnato ad altri”;

RILEVATO CHE

Con ordinanza pronunciata il 5 giugno 2015, il Tribunale di Salerno dichiarò inammissibile il ricorso per difetto di giurisdizione; – Rilevato che, a seguito di riassunzione ex art. 11 C.p.A., il Wancolle ha riproposto la medesima istanza dinanzi al giudice amministrativo; – Rilevato che quest’ultimo ha sollevato conflitto negativo di giurisdizione dinanzi a questa Corte; – Ritenuto che, alla luce di un consolidato insegnamento di queste sezioni unite, non è ammissibile il regolamento di giurisdizione in relazione a procedimenti cautelari (per tutte, Cass. ss.uu. 19256 del 2010);

P.Q.M.

La Corte dichiara inammissibile il conflitto di giurisdizione sollevato dal T.a.r. Campania. Così deciso in Roma, li 7.2.2017

Facebook Comments